L’Accademia Musicale Teresiana, nell’ambito dei festeggiamenti per i trent’anni di ininterrotta attività, propone al pubblico la splendida opera di Carl Orff “Carmina Burana”, la celebre raccolta di “cantiones profanae” composte dai clerici vagantes medievali e musicate dallo stesso Carl Orff nel 1937. L’opera, attraverso un’orchestrazione ritmica e “muscolosa”, ripercorre le fasi della vita terrena toccando temi comuni anche al giorno d’oggi come politica, natura, bellezza e amore carnale.
Il concerto, che si svolgerà ad Arenzano domenica 9 luglio 2016  alle ore 21:00 presso l’ Arena del Nuovo Cinema Italia, verrà realizzato in forma integrale per grande coro misto, coro di voci bianche, soli e orchestra per un totale di circa centosettanta esecutori. I soggetti che daranno vita allo spettacolo sono: coro Ino Minì dell’Accademia Musicale Teresiana e coro Manzino di Savona (direttore Guido Ripoli), Coro lirico Quadrivium di Genova (direttore Giovanni Battista Bergamo) Coro di voci bianche Piccoli Cantori Faber di Rossiglione (direttore Silvia Derchi), I solisti dell’Accademia Musicale Teresiana, l’Orchestra Filarmonica Sestrese di Genova. Il tutto sarà diretto da Matteo Bariani, Direttore Artistico dell’Accademia Musicale Teresiana.
In caso di condizioni meteo avverse il concerto verrà eseguito lunedì 10 luglio, alle ore 21:00, sempre presso l’ Arena del Nuovo Cinema Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *